Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu. Ulisse

 

 

 

 

Del SID, durante i corsi, ci fu detto che il suo compito Istituzionale era: "Assolvere ai compiti informativi (in codice denominato III° Centuria Colombe) e di sicurezza per la Difesa, sul piano Militare (in codice denominati I° Aquile e II° Lupi), dell'Indipendenza e dell'integrità dello Stato da ogni pericolo, minaccia o aggressione. Le attività principali sono l'offensiva e la difensiva ... (e non è ciò che abbiamo fatto!?). Nelle pagine che seguono, leggerai che è proprio ciò che Noi abbiamo fatto: il nostro dovere verso la nostra Patria e ... ci è costato caro! 

 

 

Dedicato a tutti coloro che c'erano e sono stati cancellati!

 

Scrivo questa storia ad Ajaccio, in Corsica, in questo 10 Febbraio 1997, anniversario del Tet dell'anno della Tigre di Legno (1975), per evitare che, con la mia morte, la cancellazione mia e dei miei commilitoni giunga a compimento e di noi non restino altro che le diffamazioni e le calunnie che ci sono state riservate in questi anni di infamie. Se morirò prima di essere riuscito a portare a termine la mia ultima missione, affido a Voi, popolo di Internet, la nostra storia, quella vera !. La storia delle tre Centurie dei Gladiatori del Nucleo G di Stay-behind Italia. I Gladiatori del S.I.D : ciò che furono e ciò che ne è stato ! !

Dio perdoni chi ci ha cancellato ... io non posso ! 

La storia che vi racconto è incompleta, non posso raccontarvi ciò che non so perchè ancora sta accadendo. Posso narrare, per filo e per segno, le operazioni della II° Centuria del Nucleo G di Stay behind Nato (anche denominata in codice Gladio) detta "Lupi" e più dettagliatamente della IX° Decuria di cui facevo parte e ... la vita di G.71 VO 155 M (la lettera G indicava l'appartenenza al Nucleo G ed M indicava chi era stato addestrato dalla Marina Militare Italiana). Ciò perché io ero Lui ... prima di essere cancellato, con tutti noi!. Perdonate qualche errore di grammatica, noi eravamo addestrati a combattere dietro le Linee nemiche e ad imparare presto ad usare qualsiasi tipo di arma, anche e soprattutto quelle del nemico. Ma, del nostro addestramento, non faceva parte lo scrivere !, non veniva considerata un arma e, ancor meno, un arma del nemico !. Con la Nostra storia Vi dimostrerò, invece, che mai arma fu più subdola e mortale. Si sbagliavano quanti ci addestrarono ... avrebbero dovuto insegnarci a scrivere o, perlomeno, garantirci scrittori amici. Cosa che non si preoccuparono mai di fare. Io, ultimo (e forse unico) sopravvissuto di Gladio, ho dovuto imparare a farlo e, credetemi, mai un compito mi fu più arduo, mai un impresa fu più disperata, mai le forze più impari !. Ho dovuto anche imparare i Codici della Legge e dei Diritti per i quali ci siamo battuti con Onore sui campi di battaglia di mezzo mondo ... e scoprire che coloro per i quali ci siamo battuti non li conoscono, li umiliano violandoli sistematicamente e vendendo la Patria al miglior offerente ! Ho imparato tutto questo. Ho dimostrato a me stesso, facendo Onore a chi non c’è più, che per Noi nessuna impresa era ed è impossibile ... e del ritorno chi se ne frega ! Solo ... se morirò anch’io ... cosa resterà di Noi ! ? Solo quello che "Loro" hanno scritto ! ?   Lo diceva Thomas Jefferson, nel 1785,  al momento di approvare il primo emendamento della Costituzione Americana: " Perchè i governi dispotici hanno bisogno di un esercito di giornalisti e di scrittori che scrivano il falso su giornali e libri, in modo che il popolo non sappia più distinguere ciò che è vero da ciò che è falso!" Proprio ciò che ho visto accadere tutt'intorno a noi. Un esercito di falsari e traditori impegnati a nascondere il Colpo di Stato perfettamente riuscito nel 1978 e che ha ridotto la nostra Patria in queste consdizioni. Per questo ho imparato a usare il Computer e a navigare su Internet. Per questo, come potrete leggere, ho denunciato l’Italia, ai sensi degli Artt.13 e 25 della Convenzione Europea per i Diritti e le Libertà fondamentali dell’Uomo di Strasburgo, per la violazione dei miei Diritti e per tutti gli abusi commessi dai Pubblici Ufficiali di questa Italia che non riconosco certo come mia Patria, ma come "Loro" Patria. Leggerete che questa mia ultima missione dura ormai da anni, ... da quando fui cancellato. Cancellazione certo più comoda e conveniente, ... piuttosto che pagare gli arretrati e le liquidazioni spettanti !. Tuttavia, non ebbi motivi provati per denunciare il saccheggio delle Nostre spettanze. Ma, dice il proverbio : "il Lupo perde il pelo, ma non il vizio !".

"Quei Lupi" ... non hanno perso il vizio del saccheggio ed hanno continuato con i miei beni di famiglia. Ormai vittoriosi, non si sono preoccupati nemmeno di non lasciare tracce dei Loro delitti. "Questo Lupo" ... non ha perso il vizio di battersi a morte contro i Tiranni ed i loro servi ... e così sia ! Ma se morirò prima di aver vinto ottenendo Giustizia, i traditori codardi ed assassini della Patria, li avrai conosciuti anche Tu ! ! !.

 

Del S.I.D, durante i corsi, ci fu detto che suo compito Istituzionale era :"Assolvere ai compiti informativi (in codice identificata come III° Centuria "Colombe") e di sicurezza per la difesa, sul piano Militare (in codice identificati in I° Aquile e II° Lupi. Queste denominazioni erano inter nos per evitare l'identificazione dei no9stri comando sittocopertura all'esercito di spie sovietiche che affollava i palazzi romani),  dell’Indipendenza e dell’integrità dello Stato da ogni pericolo, minaccia o aggressione. Le attività principali sono l’offensiva e la difensiva ..." (e non è ciò che abbiamo fatto ! ?). Nelle pagine che seguono, leggerai che è proprio ciò che Noi abbiamo fatto : il nostro dovere verso la Nostra Patria e ... ci è costato caro !.

Della N.A.T.O "North Atlantic Treaty Organization", nella quale era inserito il Nucleo G della rete Stay Behind dal 1959, durante i corsi ci fu detto che era stata costituita allo scopo di assicurare, in conformità e a integrazione delle finalità e dei principi della Carta delle Nazioni Unite, la sicurezza internazionale e il benessere dei rispettivi Paesi. In sostanza, si mirava a fronteggiare, con l'aiuto Americano e attraverso una preordinata collaborazione soprattutto militare, l'eventuale espansione della potenza Sovietica verso l'Europa Occidentale. Ci fu anche detto che, la "Guerra fredda", per Noi, sarebbe stata calda, anzi caldissima! e negli anni che seguirono ci fu dimostrato quanto erano veritiere queste parole. Nelle pagine che seguono, leggerai che, anche in questo, sui campi di battaglia di mezzo mondo, Noi facemmo il Nostro dovere verso la Nostra Patria e ... ci è costato altrettanto caro!.

 

 

Vuoi conoscere la Nostra storia? ... la tua storia di Italiano ... quella vera!. Quella che nessuno ti ha mai raccontato?. Visitando queste pagine potrai conoscere la storia di venti anni di guerra fredda: quelli vissuti da G.71 e dai Gladiatori del SID ... Noi non eravamo bestie da macello, ma se così doveva essere così sia!. Io, però, non sono morto e ... non voglio morire senza prima aver trasmesso la mia verità ... la nostra verità ... la vostra verità!, perchè non debbano vincere le "Loro" menzogne e i "Loro" inganni !!! 

 

La storia di Gladio e Tutte le operazioni di G.71 ... della II° Centuria "Lupi" di Gladio - Stay-Behind - Italia: ... 1) The Real History of Gladio; 2) Nel Maggio 1970; 3) Primavera dei Garofani di Lisbona; 4) Operazione Tet; 5) Primavera dei Garofani di Luanda (Africa Sud-Occidentale); 6) I Giornali Italiani ...; 7) Operazione Beirut; 8) Operazione Aden; 9) Operazione Stefano; 10) Operazione Alexandria; 11) Operazione Leningrado; 12) Operazione Costanza; 13) Operazione Speranza; 14) Modulo Kennedy; 15) Operazione Tripoli; 16) Operazione Akbar Maghreb; 17) Operazione A.M. Guerra del Pane; 18) Cancellazione; 19) Morte del Generale Ochoa "Silverado"; 20) Diffamazione e Calunnia; 21) L'Ultima Missione; ... fai Clic su Gladio!